Alba (CN), ora lo spazzamento urbano viene effettuato con 10 mezzi elettrici

Sono stati presentati giovedì 7 aprile ad Alba i primi 10 veicoli Goupil G3 che Exelentia ha fornito alla società Stirano del Gruppo Egea.

La città piemontese punta ora su servizi ambientali sempre più sostenibili, grazie a strumenti e mezzi più efficienti e integrati con le tecnologie più moderne.
I 10 mezzi elettrici si affiancano a pannelli fotovoltaici applicati a cestini stradali compattanti, web-cam, ipad, biciclette a pedalata assistita, camion a doppia vasca per dimezzare il numero di passaggi e raddoppiare le tipologie di rifiuti raccolte, oltre alla formazione di un gruppo di eco-volontari.

Cambia, quindi, l’organizzazione e la qualità del servizio ma anche le attrezzature utilizzate e il costo che porterà già nel 2016 una diminuzione in media del 5-6% l’anno sulla Tari (Tassa rifiuti) per ciascun cittadino di Alba, mentre per le imprese e le attività produttive ci sarà una riduzione del 3,5%.

Dopo l’esempio di Alba, continua la collaborazione tra Exelentia e il Gruppo Egea (multiutility piemontese operativa nelle diverse fasi della filiera dei servizi pubblici locali) che puntano ad allargare i servizi a impatto zero anche a Pesaro-Urbino e Loano (SV).

Sono infatti 32 i veicoli elettrici che opereranno quotidianamente sul territorio del Piemonte, della Liguria e delle Marche, contribuendo a migliorare la qualità dell’aria e a ottimizzare il bilancio comunale, grazie ai notevoli risparmi sui costi di esercizio tipici della mobilità 100% green.

Galleria

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on Pinterest

Add your comment